CREATIVAMENTE ROERO e CON.ME in collaborazione con GAM di Torino _ dal 28.9.19 - Castello Reale di Govone
16871
single,single-post,postid-16871,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-7.6.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.6.2,vc_responsive

CREATIVAMENTE ROERO e CON.ME in collaborazione con GAM di Torino _ dal 28.9.19

CREATIVAMENTE ROERO e CON.ME in collaborazione con GAM di Torino _ dal 28.9.19

 

 

creativamente-roero_residenze_col_webftm-png-alta

 

 

 

 

 

 

 

Sabato 28 settembre alle ore 9:30 al Castello Reale di Govone si aprirà la Tavola rotonda “Vocazione natura: perché il bosco” a inaugurare la nuova edizione di CREATIVAMENTE ROERO, il progetto che nasce con l’obiettivo di costruire una rete per la valorizzazione dei Borghi storici del Roero. Ogni anno artisti nazionali e internazionali vengono invitati a soggiornare nei borghi aderenti al progetto per realizzare un’opera dedicata al paese ospitante con il coinvolgimento diretto della comunità locale. Al termine del periodo di soggiorno, solitamente un mese, si tiene un evento finale con la presentazione delle opere che anima per un fine settimana tutti i Comuni coinvolti. Si darà così vita negli anni a un vero e proprio museo diffuso che, attraversando i Borghi e i Castelli del Roero, sopravviverà nel tempo come elemento permanente di valorizzazione del territorio.

Al termine della tavola rotonda si consegnerà il “Premio Castello di Govone”, un’opera d’arte con sembianze di chiave del castello donata a personalità del mondo dell’arte a suggello dello stretto legame che intercorre tra i due.

L’evento sarà l’occasione perfetta per presentare anche il Centro di Documentazione CON.ME – acronimo di “Conoscenza e Memoria” – nato da un progetto in collaborazione con la Galleria di Arte Moderna (GAM) di Torino e dedicato a Creativamente Roero e agli artisti ospiti.

Qualche settimana fa è stato infatti siglato un Accordo Quadro, con durata triennale e rinnovabile, tra la Fondazione Torino Musei, che cura e gestisce il patrimonio e le attività della GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, di Palazzo Madama – Museo Civico d’Arte Antica e del MAO Museo d’Arte Orientale di Torino, il Centro Culturale San Giuseppe e l’Associazione Govone Residenza Sabauda.

L’accordo prevede la realizzazione di progetti nell’ambito delle iniziative Creativamente Roero e Govone Contemporaneo con reciproco impegno tra le parti per promuovere, sviluppare e consolidare opportunità e momenti di collaborazione volti a perseguire lo sviluppo dei nostri territori in ambito culturale, turistico e socioeconomico.

Nel concreto si lavorerà sodo per realizzare eventi; promuovere visite guidate e tour dedicati; implementare i fondi delle biblioteche del territorio di riferimento attraverso la concessione gratuita da parte della Fondazione Torino Musei di volumi realizzati dai propri musei; assicurare da parte della Fondazione il supporto e la partecipazione alla commissione per l’assegnazione del Premio Castello di Govone.

Creativamente Roero ad oggi ha messo in rete 11 Comuni del Roero grazie al coordinamento e alla supervisione del Centro Culturale San Giuseppe di Alba. Ogni anno un diverso filo conduttore caratterizza la residenza del comune ospitante, per rappresentare l’identità di ciascuna edizione. Nel 2019, vista la peculiarità dei quattro Borghi ospitanti la manifestazione, Monticello d’Alba, Pocapaglia, Vezza d’Alba e Sommariva del Bosco, la fonte di ispirazione sarà il bosco e il rapporto con la natura, elementi di grande rilievo in questi luoghi. Il progetto è realizzato con il sostegno di Fondazione CRC, Fondazione CRT e Compagnia di San Paolo.

Govone Contemporaneo, infine, si concretizza in una serie di azioni volte a rafforzare la presenza del Castello Reale di Govone – parte del Circuito delle Residenze Reali Sabaude, patrimonio storico – architettonico tutelato dall’Unesco – come punto di accesso ideale per i vari progetti che nel Roero mettono in relazione la creatività contemporanea con il territorio. Il progetto è realizzato con il sostegno della Compagnia di San Paolo nell’ambito dell’edizione 2018 del bando “Luoghi della Cultura”.

L’autunno all’insegna dell’arte contemporanea e della valorizzazione del territorio è appena iniziato. State con noi.

Su Instagram e Facebook @castellorealedigovone e negli orari di apertura al pubblico:

  • lunedì: h 15 – 18 ( a partire dal 7/10 )
  • venerdì: h 15 – 18
  • Sabato: h 10 – 12 / h 15 – 18
  • Domenica: h 10 – 12 / h 15 – 18